Rassegna stampa

Per informazioni:

Dott.ssa Antonella Rizzuto
Portavoce del Commissario Straordinario IZS Sicilia.
e-mail: portavoce@izssicilia.it
cell: 340 5902757

Giornale di Sicilia 8 agosto 2019 - Tre tartarughe tornano a nuotare a Capo Gallo

pubblicato 8 ago 2019, 01:50 da Anto Rizzuto

Tre Caretta caretta, due femmine e un maschio di 25 chili ciascuno, sono state rimesse in territorio dopo le cure al CRETAM dell'IZS Sicilia. 
Tra queste anche la tartaruga Samuele, avvistata da un bambino mentre viaggiava sull'aliscafo lungo la rotta Ustica Palermo il 12 luglio scorso.

Cefalù e Madonie web 8 agosto 2019 - Tre tartarughe sono tornate in mare

pubblicato 8 ago 2019, 01:37 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 8 ago 2019, 01:38 ]

Tra loro c’era anche Samuele, la tartaruga avvistata da un bambino che viaggiava sull’aliscafo della Liberty Lines, lungo la rotta navale tra Ustica e Palermo, il 12 luglio scorso.

Palermo Today 7 agosto 2019 - Tre Caretta caretta tornano in mare: c'è anche Samuele, la tartaruga recuperata grazie ad un bimbo

pubblicato 8 ago 2019, 01:13 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 8 ago 2019, 01:38 ]

Tre esemplari di Caretta caretta, due femmine e un maschio di 25 chili ciascuno, sono state rimesse in territorio. Stamattina una motovedetta della Guardia Costiera è partita dal molo sud della Capitaneria di Porto di Palermo e si è diretta presso l'area protetta di Capo Gallo dove le tartarughe sono tornate a nuotare in mare aperto.

Cefalù e Madonie web 20 giugno 2019 - Riprendono il mare tre Caretta Caretta

pubblicato 24 giu 2019, 00:29 da Anto Rizzuto

Tre tartarughe sono state liberate a largo delle acque palermitane con l’aiuto della Capitaneria di Porto di Palermo. 

Gli esemplari di Caretta caretta sono tornati in mare dopo essere stati curati e riabilitati presso il Centro di Referenza nazionale per il benessere, monitoraggio e diagnostiche delle malattie delle tartarughe marine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.

https://www.cefaluweb.com/2019/06/20/riprendono-il-mare-tre-caretta-caretta/


Gli esemplari di Caretta caretta sono tornati in mare dopo essere stati curati e riabilitati presso il Centro di Referenza nazionale per il benessere, monitoraggio e diagnostiche delle malattie delle tartarughe marine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.


Palermo Today 20 giugno 2019 - Tartarughe liberate di fronte all'Addaura: Antonella, Cleopatra e Beatrice tornano in mare

pubblicato 24 giu 2019, 00:24 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 24 giu 2019, 00:33 ]

Le tartarughe Antonella, Cleopatra e Beatrice tornano in mare
Gli esemplari di Caretta caretta erano stati recuperati a Milazzo e Terrasini. Dopo essere stati curati nel centro dell'Istituto Zooprofilattico sperimentale della Sicilia sono stati reinseriti nel loro habitat naturale

Giornale di Sicilia 4 giugno 2019 - Tonni a rischio fra sequestri e intossicazioni

pubblicato 4 giu 2019, 04:11 da Anto Rizzuto

"Il tonno in questo periodo - afferma Antonio Vella, responsabile del laboratorio residui dell'area chimica e tecnologie alimentari dell'Izs Sicilia - con il rialzo termico sta subendo un'accelerazione rispetto alla presenza dell'istamina".

Telegiornale di Sicilia 3 giugno 2019 - Tonno: sequestri, polemiche e quote ridotte

pubblicato 4 giu 2019, 02:38 da Anto Rizzuto

"Oggi il tonno non vive un periodo di grande abbondanza perché è braccato a tutti i livelli. Catturarli nella fase della deposizione delle uova è la cosa peggiore che possa succedere", ha detto il commissario straordinario dell'Izs Sicilia Salvatore Seminara.

"Il tonno una volta pescato, se eviscerato e correttamente tenuto a temperatura di refrigerazione, mantiene livelli di istamina bassi. Il consumatore deve stare attento a mantenere la catena del freddo subito dopo averlo comprato", ha spiegato il responsabile del laboratorio residui dell'area chimica e tecnologie alimentari dell'Izs Sicilia Antonio Vella

Il servizio di Giovanni Villino 

Tgs 31 maggio 2019 - Emergenza gabbiani a Palermo

pubblicato 3 giu 2019, 00:57 da Anto Rizzuto

"La diffusione dei gabbiani è legata all'aumento dei rifiuti in città. Per fronteggiare l'emergenza, sarebbe opportuno mantenere pulita la nostra città", ha detto il commissario straordinario dell'Izs Sicilia Salvatore Seminara.

L'intervista di Aurora Fiorenza dal minuto 15.05

Fiera del cavallo, presente anche l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia

pubblicato 16 mag 2019, 03:40 da Anto Rizzuto

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia ha partecipato alla Fiera Mediterranea del cavallo che si è svolta, dal 10 al 12 maggio, presso la Tenuta Ambelia di Militello in provincia di Catania.

Oltre trentamila le persone che hanno affollato la Tenuta nei tre giorni della Fiera organizzata dalla Regione Siciliana in collaborazione con l’Istituto regionale per l’Incremento Ippico.

Circa 300 i quadrupedi presenti alla manifestazione che sono arrivati in Sicilia da diversi Stati del Mediterraneo.           

Durante la manifestazione, sono stati organizzati numerosi eventi che hanno spaziato dall’ippoterapia, alla valorizzazione dei cavalli e asini di razza, alle competizioni agonistiche.

Hanno partecipato all’evento il commissario straordinario dell’Izs Sicilia Salvatore Seminara, il direttore sanitario Stefano Vullo, il direttore del dipartimento alimenti Vincenzo Ferrantelli.

“Siamo entusiasti per la grande partecipazione di famiglie con bambini, appassionati, addetti ai lavori, scolaresche – ha detto il commissario straordinario dell’Izs Sicilia Salvatore Seminara – che hanno visitato lo stand dell’Istituto per chiedere informazioni sulla storia e sulle attività dell’Ente, sulle ricerche che vengono effettuate, sui controlli alimentari e sul benessere animale. Sono stati tre giorni di festa ma anche di valorizzazione del territorio siciliano e di promozione degli sport equestri”. 

                                                          

                                   

Giornale di Sicilia 27 aprile 2019 - Federica torna in mare

pubblicato 29 apr 2019, 03:27 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 8 ago 2019, 01:41 ]

La Caretta caretta è ritornata nel suo habitat naturale nelle acque di Cefalù

1-10 of 52