Rassegna stampa

Per informazioni:

Dott.ssa Antonella Rizzuto
Portavoce del Commissario Straordinario IZS Sicilia.
e-mail: portavoce@izssicilia.it
cell: 340 5902757

Giornale di Sicilia 19 ottobre 2019 - Troppe balene spiaggiate, è allarme sul mare siciliano

pubblicato 29 ott 2019, 05:01 da Anto Rizzuto

Dall'inizio dell'anno i mammiferi acquatici rinvenuti sui bagnasciuga dei nostri litorali sono stati 24, di cui 6 capodogli

Cefalù e Madonie web 19 ottobre 2019 - Ventiquattro cetacei spiaggiati in Sicilia, questo il triste dato del 2019

pubblicato 21 ott 2019, 00:51 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:31 ]

Nel 2019 sono 24 i cetacei spiaggiati lungo le coste siciliane di cui sei capodogli. Il dato è emerso durante il workshop nazionale organizzato dal Centro di referenza nazionale per le indagini diagnostiche sui mammiferi marini spiaggiati (CReDiMa) in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.
“Con questo convegno – dice il commissario straordinario dell’Izs Sicilia Salvatore Seminara – l’Istituto accresce le sue potenzialità, arricchisce i suoi orizzonti di sensibilità verso la natura e il mare, oggi gravemente minacciato. La ricerca delle patologie che determinano la morte dei cetacei sulle nostre coste è purtroppo figlia dell’inquinamento costiero e della mancanza di impianti di depurazione che affliggono l’Italia e la Sicilia. Questi indicatori ecologici – conclude Seminara – ci dicono che dobbiamo impegnarci per aiutare la grande risorsa economica che è la nostra isola”.

Giornale di Sicilia 17 ottobre 2019 - Metodi e cure per i cavalli: veterinari a confronto

pubblicato 17 ott 2019, 04:23 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:31 ]

La prima parte del corso si è svolta, ieri pomeriggio, nell’Aula Magna dell’Izs Sicilia dove la professoressa del dipartimento di medicina veterinaria dell’Università di Milano, Michela Minero, ha tracciato le linee guida generali sul manuale e sulla sua applicazione. 
“L’Istituto ha aderito con orgoglio – afferma Vincenzo Paolo Monteverde, dirigente dell’area Igiene produzioni zootecniche e benessere animale dell’Izs Sicilia - anche perché è il secondo corso che si fa in Italia, il primo è stato organizzato a Roma mentre il secondo qui da noi. I discenti hanno imparato l’impiego di un metodo scientificamente validato che se utilizzato in maniera appropriata può dare una valutazione oggettiva sul benessere dell’animale. Avere un manuale da seguire è una garanzia per gli animali, per il valutatore e per il fruitore finale”. 

Palermo Today 16 ottobre 2019 - Metodi e approcci per imparare a sussurrare ai cavalli: il corso al Centro ippico Chirone

pubblicato 17 ott 2019, 04:14 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:31 ]

Metodi e approcci per imparare a sussurrare ai cavalli: il corso al Centro ippico Chirone | VIDEO
Organizzato dal ministero della Salute in collaborazione con l’Università di Milano e il patrocinio dell’Ordine dei medici veterinari di Palermo e dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia, mira a formare veterinari in grado di valutare il benessere di questi animali attraverso la corretta applicazione del manuale Awin

All’IZS Sicilia visita istituzionale del deputato M5S Salvatore Siragusa

pubblicato 4 ott 2019, 01:23 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:33 ]

Giovedì 3 ottobre il commissario straordinario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia Salvatore Seminara ha ricevuto in visita istituzionale il deputato questore del Movimento Cinque Stelle all’Ars Salvatore Siragusa con l’ex deputato Giorgio Ciaccio.
L’onorevole, accompagnato dal Commissario, dal direttore sanitario dell’Izs Sicilia Stefano Vullo, dal direttore amministrativo Gabriele Ciaccio e da alcuni dirigenti, ha visitato una parte degli uffici dell’Istituto, il polo chirurgico, il dipartimento alimenti, dove si effettuano esami chimici e microbiologici sugli alimenti, la biobanca del Mediterraneo, il Centro di referenza nazionale per il recupero delle tartarughe marine e il percorso didattico-sensoriale sulle attività inerenti al benessere animale e alla tutela della fauna protetta.
Il deputato del M5S ha mostrato grande entusiasmo e si è complimentato con il commissario straordinario per le attività e per il lavoro svolto dai professionisti dell’Ente: “Oggi ho avuto modo di visitare un’eccellenza siciliana – ha detto Salvatore Siragusa, componente della commissione Salute all’Ars – che svolge un ruolo importante per la nostra Regione in ambito sanitario veterinario. Dobbiamo impegnarci affinché l’Istituto possa continuare, come ha brillantemente fatto fino ad ora, ad operare con professionalità e competenza, nell’esclusivo interesse della salute pubblica”.

Cefalù e Madonie web 21 settembre 2019 - Cefalù, continua la schiusa delle uova di tartaruga: la parola all'esperto

pubblicato 24 set 2019, 00:52 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:34 ]

A seguito dei lieti eventi che hanno visto protagonista la spiaggia di Cefalù – da lunedì circa 70 piccole tartarughine sono nate nell’arenile del lungomare – la redazione di Cefalù Web ha posto delle domande al Dottore Salvatore Dara, responsabile del CRETAM dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Sicilia.

Giornale di Sicilia 8 agosto 2019 - Tre tartarughe tornano a nuotare a Capo Gallo

pubblicato 8 ago 2019, 01:50 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:34 ]

Tre Caretta caretta, due femmine e un maschio di 25 chili ciascuno, sono state rimesse in territorio dopo le cure al CRETAM dell'IZS Sicilia. 
Tra queste anche la tartaruga Samuele, avvistata da un bambino mentre viaggiava sull'aliscafo lungo la rotta Ustica Palermo il 12 luglio scorso.

Cefalù e Madonie web 8 agosto 2019 - Tre tartarughe sono tornate in mare

pubblicato 8 ago 2019, 01:37 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:35 ]

Tra loro c’era anche Samuele, la tartaruga avvistata da un bambino che viaggiava sull’aliscafo della Liberty Lines, lungo la rotta navale tra Ustica e Palermo, il 12 luglio scorso.

Palermo Today 7 agosto 2019 - Tre Caretta caretta tornano in mare: c'è anche Samuele, la tartaruga recuperata grazie ad un bimbo

pubblicato 8 ago 2019, 01:13 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:36 ]

Tre esemplari di Caretta caretta, due femmine e un maschio di 25 chili ciascuno, sono state rimesse in territorio. Stamattina una motovedetta della Guardia Costiera è partita dal molo sud della Capitaneria di Porto di Palermo e si è diretta presso l'area protetta di Capo Gallo dove le tartarughe sono tornate a nuotare in mare aperto.

Cefalù e Madonie web 20 giugno 2019 - Riprendono il mare tre Caretta Caretta

pubblicato 24 giu 2019, 00:29 da Anto Rizzuto   [ aggiornato in data 21 ott 2019, 01:36 ]

Tre tartarughe sono state liberate a largo delle acque palermitane con l’aiuto della Capitaneria di Porto di Palermo. 

Gli esemplari di Caretta caretta sono tornati in mare dopo essere stati curati e riabilitati presso il Centro di Referenza nazionale per il benessere, monitoraggio e diagnostiche delle malattie delle tartarughe marine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.

https://www.cefaluweb.com/2019/06/20/riprendono-il-mare-tre-caretta-caretta/


Gli esemplari di Caretta caretta sono tornati in mare dopo essere stati curati e riabilitati presso il Centro di Referenza nazionale per il benessere, monitoraggio e diagnostiche delle malattie delle tartarughe marine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.


1-10 of 58