News‎ > ‎

L’IZS Sicilia apre le porte del Centro Recupero tartarughe marine

pubblicato 4 mar 2021, 03:54 da Anto Rizzuto

Il Centro organizza delle visite guidate a scopo didattico informativo e con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica alla difesa dell’ambiente e della tutela delle biodiversità.

Il Cretam e il Centro recupero tartarughe marine ospitano esemplari recuperati in difficoltà che vengono curati e riabilitati prima della loro re immissione in natura.


PRENOTARE UNA VISITA GUIDATA

Per visitare il Centro, sito in via Gino Marinuzzi 3 a Palermo, è necessario prenotarsi tramite email all’indirizzo di posta cretam@izssicilia.it o whatsapp al numero 366/7740549 specificando il giorno in cui si chiede di effettuare la visita, il numero di persone (massimo 6), un nominativo referente e numero di telefono. Date e orari disponibili saranno da concordare con il personale del Centro.


La visita è gratuita

COME SI SVOLGE LA VISITA

La visita in sala vasche, dove si trovano le tartarughe ricoverate, dura circa 10/20 minuti. Durante la visita, il personale del Cretam spiegherà le attività del Centro, dal recupero delle tartarughe al loro rilascio in mare dopo il periodo di degenza presso la struttura ospedaliera dell’Izs Sicilia, e le problematiche che affliggono questi animali. Il personale sarà ben lieto di rispondere alle vostre domande e curiosità. Trattandosi di animali in precarie e delicate condizioni di salute, chiediamo che la visita venga effettuata senza recare alcun disturbo alle tartarughe, per cui:

-         -  tenere i bambini per mano e quelli molto piccoli in braccio;

-         -  mantenere un tono di voce basso;

-          - è assolutamente vietato toccare gli animali;

-         - non battere sulle vasche e non cercare di attirare la loro attenzione (in quanto animali selvatici non devono abituarsi all’uomo);

-          - è possibile fare foto e video ma senza flash;

-          - seguire tutte le indicazioni del personale.


NORME ANTI-COVID PER GARANTIRE LA SICUREZZA:

-          - alla struttura potrà accedere un gruppo di 6 persone per volta (compresi i bambini);

-          - è obbligatorio indossare la mascherina (coprente naso e bocca) e igienizzare le mani con il dispenser che troverete all’ingresso;

-          - è obbligatorio compilare il modulo di autodichiarazione utenti/visitatori IZS Sicilia fornito dall’Istituto all’ingresso;

-          - si dovrà rispettare il proprio turno all’esterno della struttura, evitando assembramenti e mantenendo la distanza minima di 1 metro dagli altri visitatori;

-          - non è possibile consumare alimenti/bibite all’interno della struttura.

 

 

 

ą
CReTaM.jpg
(1532k)
Anto Rizzuto,
4 mar 2021, 03:54
Comments